Nozze in pizzo ed abiti tattoo


Care Lettrici,
se vi piace essere sempre al passo con la moda, apprezzerete questo post che vi segnala la tendenza degli abiti da sposa del 2016. Ovviamente vi troverete spunti per estendere questa tendenza anche al tema per il vostro matrimonio.

Gli abiti che andranno per la maggiore saranno i cosiddetti abiti tattoo: aderenti e avvolgenti, con corpetti e maniche lunghe di tulle, pizzo o applicazioni in pizzo (foglie, fiori, decori) che creano un effetto “vedo non vedo”, ma sempre con eleganza.

principessa kate sposa In tal senso, la principessa Kate Middleton già aveva adottato questo stile.

Anche due colori delicati come il celeste ed il rosa parrebbero prevalere nel 2016, ma questo post è dedicato al pizzo!

Partiamo proprio dagli abiti da sposa che il 2016 vuole con maniche lunghe o 3/4. In alternativa, possono essere senza maniche, con scollo a V o con collo alto, magari accompagnati da un bolero in pizzo aderente. Per tutti i gusti, insomma.
Eccovi qualche esempio:

abito collo alto tattoo   abito sposa tattoo scollo barchetta

abito sposa tattoo schiena  bolero tattoo sposa

abito sposa tattoo maniche lunghe abito sposa tattoo morbido maniche lunghesposa abito tattoo

A chi desidera indossare un velo, è vietato il fai da te: che sia lungo o corto, deve avere la stessa fattezza e gli stessi decori dell’abito con cui fare tutt’uno, quindi sarà l’atelier a fornirvi il velo abbinato o adeguato.
Altri dettagli in pizzo? Le scarpe, un bracciale cruciani bianco (per chi non indosserà un abito con maniche lunghe) con simboli come il cuore, l’infinito, il fiore, le farfalle, i cristalli di neve. E chi volesse dare un altro tocco di charme, può indossare guanti in tulle e bordo in pizzo, oppure “guanti tattoo” in pizzo, che coprono l’avambraccio ma lasciano scoperte le mani.

guanti pizzoguanti-pizzo tattoo

Chi invece avrà un abito a maniche lunghe, può abbellire la mise con un paio di orecchini in pizzo che non faticherà a trovare sulle bancarelle, alle feste di paese.

scarpe pizzo1    bracciale cruciani bianco cuori         orecchini pizzo

Anche lo sposo sfoggerà del pizzo… con un raffinato fazzoletto da taschino in pizzo al posto del fiore sulla giacca.fazzoletto pizzo

Pizzo anche sulle partecipazioni, sul bouquet; per i coni portariso utilizzate i sottotorta di carta traforata, da riempire di piccoli fiorellini bianchi essicati (gypsophila).

           partecipazioni_pizzo     bouquet pizzo     coni riso pizzo

Per quanto riguarda il cuscino portafedi, anch’esso con pizzo, consiglio uno sguardo al sito misshobby.it

Per la torta suggerisco di rivolgervi davvero ad un bravo pasticcere, perchè le decorazioni dovranno ricordare pizzo e merletti – e non è impresa facile, data la delicatezza e precisione che questo disegno decorativo impone. Per non oscurare ed appesantire la torta, potete utlizzare cake topper a forma di lettera (le vostre due iniziali).

torta nozze pizzo

I centrotavola? Nei negozi di prodotti per torte, acquistate strisce di carta traforata con cui avvolgere dei portacandele cilindrici (incollando le due estremità della striscia). L’effetto sarà più o meno questo:

portacandela pizzo

alzata con pizzoI sacchettini per confetti in pizzo sono piuttosto diffusi e molto belli e vi consiglio di abbinarli a piccole alzate in vetro per singoli cupcake, dal bordo decorato, se disponibili.

Ma arriviamo ai nomi dei tavoli: potete adottare i nomi di paesi di antica tradizione della lavorazione di pizzi e merletti: Fiandre – Italia – Belgio- Inghilterra – Irlanda – Francia – Spagna – Svizzera. E il tableau? Semplice: un supporto di polistirolo bianco, ricoperto da uno doppio strato di tulle del colore che desiderate. Utlizzate ancora i sottotorta di carta con bordo traforato (che ricordano centrini in pizzo) al centro dei quali inserire il nome del tavolo e degli invitati.  Andranno fissati con più puntine bianche attraverso i fori.

sottotorta
La delicatezza del pizzo accompagnerà questo vostro bellissimo giorno!

Claudine.

creailtuomatrimonio.wordpress

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...