Temi e Colori in Pillole


Ci sono Colori o Temi che da soli non bastano a sviluppare l’intero filo conduttore delle nozze, eppure alcune coppie cercano un modo per utilizzarli ugualmente, perchè hanno qualche legame con la loro storia.
Sono quelli che io chiamo temi o colori in pillole. Ad essi occorrerà però abbinare chiaramente un tema generico, per evitare di oscurarli con altri temi o colori più permeanti.

Ne vediamo brevemente qualcuno, giusto qualche spunto.

  • Seguite assiduamente il tennis? Allora innanzitutto cercate una location presso uno Sporting club per far calare tutti nell’atmosfera; sui tavoli utilizzate polsini da tennista come ferma tovaglioli (da acquistare presso negozi di articoli sportivi). Ai tavoli potete associare il nome di un tennista famoso: Bjorn Borg, Panatta, Navratilova, Agassi, Kournikova, McEnroe, la Schiavone, la Williams, Nadal, Sharapova, la Hingis, Becker, Steffi Graf, la Sabatini, etc.  Lo Sposo potrà portare gemelli a forma di racchetta da tennis.

gemelli racchetta

  • La religione è davvero parte integrante della vostra vita di coppia? Per i nomi dei tavoli, ispiratevi alle chiese e cattedrali più belle del mondo: la Basilica di San Pietro a Roma, il Duomo di Milano, la Basilica di San Marco a Venezia e Santa Croce a Firenze, Notre Dame de Paris, la Sagrada Familia in Barcellona, San Patrizio a New York, la Cattedrale di Santiago de Compostela, la Westminster Cathedral a Londra, il Duomo di Santo Stefano a Vienna, etc.
    Per le partecipazioni ed il libretto in chiesa disegnate (o fate disegnare, se non siete particolarmente abili) la facciata della Chiesa in cui vi unirete in Matrimonio. Nell’ultima pagina del libretto della funzione e sul bigliettino che accopagna le bomboniere, potreste anche riportare una frase di Papa Giovanni Paolo II, di Madre Teresa di Calcutta o di Papa Francesco che trovate particolarmente significativa. Ve ne riporto qualcuna:

    Non c’è speranza senza paura, né paura senza speranza. Papa Giovanni Paolo II (Karol Wojtyla)
    È necessario cercare il giusto equilibrio tra il rispetto della propria identità e il riconoscimento di quella altrui. Karol Wojtyla
    È l’amore che converte i cuori e dona la pace. Karol Wojtyla
    Fate che chiunque venga a voi se ne vada sentendosi meglio e più felice. Madre Teresa di Calcutta
    La vita è un sogno, fanne una realtà. Madre Teresa di Calcutta
    Non dobbiamo avere paura della bontà e neanche della tenerezza. Papa Francesco

  • La passione per la fotografia vi unisce? Allora il cuscino portafedi avrà una vostra fotografia stampata (si tratta di un gadget che potete far realizzare in un qualunque negozio di fotografia) e anche sulla torta è possibile far stampare una vostra foto con coloranti alimentari; per le partecipazioni, potete utilizzare un soggetto (natura o altro) da voi immortalato, la cui foto andrà poi infilata in apposite fessure nel cartoncino della partecipazione stessa. Per le bomboniere, sempre utilizzando soggetti da voi fotografati, per un tocco più che mai personale fate realizzare piccoli quadri su lastre di acrilico, oppure fate stampare le fotografie da voi scelte su tazze (il sito Snapfish effettua questo tipo di servizi). Dalla tazza, ovviamente, farà capolino il sacchetto con i confetti.

Proseguendo con qualche colore …

 gemelli sposo ambraIl primo regalo che il vostro fidanzato vi ha fatto è stato un bel paio di orecchini in ambra? Utilizzateli nel giorno delle nozze, se ancora li avete😉 –  aggiungendo altri gioelli in ambra in abbinamento. Anche lo sposo può indossare un paio di gemelli in ambra. Vasetti di miele di rodondendro, di tiglio o di eucalipto, dal tipico color ambra, saranno una bellissima bomboniera. Eventualmente, per dare un nome ai tavoli, ispiratevi ai vari tipi di miele, quindi oltre a questi tre, prendete in considerazione anche il miele di castagno, d’agrumi, di tarassaco, timo, girasoli, lavanda e miele millefiori.

  • Siete amanti del teatro? Per voi un tableau di cartone bianco con due drappi laterali di velluto rosso, legati ai lati da un nastro dello stesso colore e in alto, una striscia di velluto rosso arricciata (in sostanza andrà a ricordare il sipario che si apre quando uno spettacolo inizia). Per i nomi dei tavoli, ispiratevi alle pièces teatrali: Il Rigoletto, Il Barbiere di Siviglia, le Baruffe Chiozzotte, il Malato Immaginario, Sei Personaggi in cerca d’Autore, Sogno di una Notte di Mezza Estate, etc. Tra le varie tipologie di particapazioni, scegliete quelle con apertura centrale e le due metà saranno unite da un nastrino di velluto rosso, così come i sacchettini dei confetti, i tovaglioli ed il menù.sipario

Grazie per essere sempre più numerosi!!

    Claudine.
                                                                     creailtuomatrimonio.wordpress

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...