Consigli per il Vostro Matrimonio


Ciao Ragazzi, oggi niente pensate su temi, vestiti, bomboniere etc etc. Mettetevi comodi e leggete semplicemente questi miei consigli generali.

  • innanzitutto non pensate che tutto debba essere assolutamente perfetto. Qualche ciambella potrà non uscire col buco, ma non è una tragedia. Se qualcosa dovesse andar storto durante i preparativi, non perdetevi d’animo e non entrate in panico (che non aiuta affatto!). Con calma pensate ad un’alternativa. La cosa importante è non arrivare sotto data con mille cose ancora da fare, quindi pianificate per tempo i vari passi in modo che se ci fosse un intoppo, la soluzione a cui dovrete pensare non si accavalli ad altro che avete lasciato in stand by, quando invece l’ avreste potuto fare prima
  • ci sono aspetti che vanno decisi per primi, chiaramente: la data e la conferma della disponibilità della chiesa o del municipio.Visitate più location per capire quale piace maggiormente a tutti e due e verificate la disponibilità (considerando anche il numero degli invitati per eccesso, perchè ancora non avrete definito con esattezza il numero). Fatte queste due scelte, informatevi sul corso pre-matrimoniale – per chi avrà un matrimonio religioso – ed in ogni caso sulle tempistiche della documentazione da produrre e presentare
  • decidete l’effettivo numero degli invitati e dopo iniziate a dare un’occhiata alle partecipazioni. Potete rivolgervi alle tipografie o ai negozi che svolgono servizi per matrimoni. Una volta scelte (informatevi sui tempi di consegna), fatene stampare sempre qualcuna in più per sicurezza. Dovrete spedire via posta le partecipazioni per amici e parenti lontani e pianificare invece quando vedere gli altri invitati per la consegna di persona. Se avete amici e colleghi “tecnologici” potete anche preparare partecipazioni telematiche da mandare via mail… risparmierete tempo, denaro e contribuirete ad abbattere un albero in meno!
  • ognuno vi dirà la sua: non ascoltate nessuno e organizzate il matrimonio come piace a voi. E’ il vostro giorno; gli altri o avranno già dato o avranno modo di organizzare il loro matrimonio, quando sarà il loro “turno”. Questo è invece il vostro momento!
  • viaggio di nozze o lista di nozze? Dipende dalle vostre priorità. Certamente decidere il viaggio di nozze è piu rapido che scegliere uno ad uno degli oggetti, ma se non avete ancora arredato casa vale la pena che vi paghiate “la luna di miele” e apriate una lista nozze in qualche negozio fisico o online

manina1Se avete tra gli invitati persone di una certa età che abitano lontano da voi e non sono pratici di bonifici e di ordini online, aspettatevi regali fuori lista, che non avevate scelto. Chiaramente vogliono partecipare e non sapendo come fare, andranno nel negozio di argenteria della loro città a prendervi un regalo. Non prendetevela…mettete in conto anche questa eventualità, ma con il sorriso🙂. Vi hanno comunque pensato!

  • a costo di sembrare noiosi, fatevi sentire a più riprese dalle varie persone che prepareranno gli aspetti del matrimonio, per accertarvi che tutto stia procedendo come voi avete disposto relativamente a fiori, bomboniere, partecipazioni, libretti della funzione, ristorante, documenti, abiti, anelli, macchina, agenzia viaggi  o negozio delle lista nozze, fotografo, etc.
  • non partite il giorno stesso delle nozze: credetemi, per quanto bello, il giorno del matrimonio sarà stancante…meglio riposarsi un giorno per ricaricare le pile
  • e’ d’obbligo scegliere il vestito che piace a voi (non agli altri!), ma con buon senso: se vi sposate ad esempio nella stagione invernale, pensate anche al tessuto più adatto e a un’adeguata copertura, che sia una mantella, una stola, un coprispalle foderato, un cappotto… o rischiate di ammalarvi prima di sera.
  • a voi decidere se essere tradizionali o originali. Se scegliete soluzioni fuori dagli schemi però dovete esserne convinti perchè i commenti da parte dei più conservatori non mancheranno, ma se siete sicuri di voi e delle vostre scelte non vi colpiranno, nonostante sarete probabilmente già un po’ sotto stress e potrà bastare poco per far scattare i nervi.

Ad esempio la tradizione vuole che i confetti siano bianchi e alle mandorle, ma sono buonissimi i confetti di nuova generazione, colorati, al cioccolato e a vari gusti; oppure le bomboniere dovrebbero restare come ricordo, ma si può anche decidere di non farle del tutto; o ancora, è classico il lancio del bouquet, ma si può saltare questa tradizione o prendere un secondo bouquet da destinare al lancio. Il fotografo immortala tutti i momenti salienti, ma potete scegliere di non rivolgervi a nessuno e lasciare alla fantasia e capacità degli amici lo scatto delle foto che poi vi farete dare. Di solito si fanno ricevimenti di ore e ore, ma sono ormai entrati in voga anche solo i ricevimenti con aperitivo lungo (che chiaramente hanno un costo più contenuto).

  • se finita la cerimonia andate a scattare fotografie in scorci caratteristici della città, non fate comunque aspettare troppo i vostri invitati al ristorante, considerando che fino all’arrivo degli Sposi non vengono servite pietanze al tavolo.
  • dovreste pensare a un modo per intrattenere un po’ gli ospiti: si va dal classico piano bar, ai balli (chi può permetterselo può anche ingaggiare maestri di ballo che oltre a “dare spettacolo”, coinvolgano gli invitati), piuttosto che giochi a squadre – senza obbligare chi non se la sente. E poi, qualora tra gli invitati ci fossero più bambini, consiglio di rivolgervi ad un animatore che si occupi di loro oppure di portare giocattoli (di varie tipologie in base alle differenti età) con cui si possano distrarre. Insomma, tenete la noia lontana dal vostro Matrimonio!
  • Se dovesse piovere nel giorno delle nozze non è certo piacevole, ma non fatevi rovinare l’umore: è ben altro quel che conta nel vostro giorno!!

In definitiva,  non pensate a cosa può non andare bene, pensate solo che avrete fatto il passo che avete tanto aspettato e in presenza delle persone  a cui tenete di più.

A prestissimo. Claudine.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...